Citypage Milano

Primo nella tua zona

Home / bici e musica / MV Agusta entra nel settore della mobilità elettrica con le nuove e-bike AMO, superleggere e dall’inconfondibile stile

MV Agusta entra nel settore della mobilità elettrica con le nuove e-bike AMO, superleggere e dall’inconfondibile stile

img

L’amministratore delegato di MV Agusta, Timur Sardarov, ha recentemente parlato con Bike Social in un’intervista e ha parlato un po’ del futuro dell’azienda.

Sardarov ha affermato che la pandemia ha interrotto la produzione delle motociclette dell’azienda e sta ancora lottando per riconquistare il terreno, ma tutti stanno lavorando ora a pieno regime e di “buon umore”.

Più interessante, ha detto che la società sta lavorando per espandere la sua gamma. Ciò include motociclette di peso medio, bici da avventura e macchine elettriche per la mobilità urbana. L’azienda sta anche lavorando per revisionare la sua piattaforma 950 e aggiornare gli standard 800 a Euro 5, oltre a costruire una piattaforma da 500 cc.

“Ci stiamo anche muovendo per diventare un’azienda di mobilità piuttosto che solo un’azienda motociclistica perché abbiamo un nuovo DNA in cui la mobilità sta diventando più importante”, ha detto alla pubblicazione.

Quando si tratta di bici elettriche, MV Agusta sta cercando di trovare un modo per trovare un perfetto equilibrio tra prestazioni e fruibilità quotidiana. Sardarov ha detto che potrebbero costruire una moto con 250 CV, ma il pilota non sarebbe in grado di usare molto quella potenza ed è più interessato a costruire qualcosa che il pilota possa davvero usare.

Non esiste una scadenza o una data di rilascio per questi nuovi modelli. Detto questo, Sardarov ha affermato che i modelli conformi a Euro 5 dovrebbero arrivare nel 2021, il che significa che praticamente l’intera gamma di motociclette sarà nuova.

  • Facebook
  • Linkedin
This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :