Citypage Milano

Primo nella tua zona

Home / Articolo / Islanda. 4 giorni di lavoro a settimana.

Islanda. 4 giorni di lavoro a settimana.

img

Solo un anno e mezzo fa i giornali di tutto il globo terracqueo si erano entusiasmati alla notizia che la Finlandia avrebbe introdotto la settimana lavorativa di 4 giorni, primo Paese al mondo a immaginare una vita per i suoi cittadini non solo dedicata al lavoro. Poi, però, arrivò la smentita. A darla fu la stessa premier Sanna Marin, che dovette twittare la cruda verità: la proposta non era mai stata all’ordine del giorno del suo governo. Ma mentre noi si scriveva della novità finlandese e poi si rettificava, in un altro Paese del Nord, tra vulcani, geyser e ghiacciai eterni, quella che appariva ancora di più un’utopia era già una realtà. Tra il 2015 e il 2019, infatti, in Islanda si è sperimentata realmente la settimana lavorativa di 4 giorni e la prova ora viene valutata come un “successo travolgente”.


L’esperimento con i dipendenti pubblici

Come riporta la BBC, i ricercatori islandesi hanno confermato che molti lavoratori del settore pubblico dell’isola hanno potuto nell’arco di quei 5 anni passare a orari in ufficio più brevi e senza vedersi ridurre lo stipendio, cosa che è bene sottolineare (perché a far lavorare meno e a pagare meno son capaci tutti). Altra cosa importante è che a fronte della riduzione di orario dei lavoratori, non ci sono stati cali nella produttività che, nella maggior parte dei casi, spiegano i ricercatori, è addirittura migliorata. Da parte loro, poi, i lavoratori hanno confermato — ma su questo non c’era bisogno di fare ricerca per saperlo — di sentirsi meno stressati e a rischio burnout. Hanno anche detto che la riduzione dell’orario di lavoro ha migliorato la loro salute e l’equilibrio vita-lavoro.

  • Facebook
  • Linkedin
This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :