Citypage Milano

Primo nella tua zona

Home / e-city / Scegli la moto Giusta per te.

Scegli la moto Giusta per te.

img

Mi compro o cambio la moto: non facciamoci fregare da noi stessi

Che sia nuova o usata, la scelta della moto è guidata da istinti poco razionali, ma che devono essere gestiti in modo efficiente per non fare errori di valutazione su mezzi che poco si sposano con il nostro stile di vita MICHELE LALLAI03 mag – 09:29SCEGLIERE LA MOTOCONSIGLIPSICOLOGIA0

Siamo nel 2021, ci stiamo lentamente lasciando alle spalle la peggiore pandemia mondiale dal dopoguerra, e la voglia di ricominciare a vivere normalmente è enorme. Il settore delle due ruote è in boom e molti stanno impazzendo in cerca di una moto capace di riportare felicità e libertà. Si leggono i test, si parla con gli amici e con il concessionario, si cercano informazioni sullo storico di un modello, si sta ore sui portali di usato, e ci si fa un’idea di quella che può essere la scelta giusta… forse.

TOP 8: le moto adatte a chi ha problemi di “centimetri”

IL RUOLO DELL’EGO

Provate a cercare “come scegliere la moto” su Google. I risultati sono tanti e praticamente tutti si basano su consigli concreti su come valutare budget, esperienza, gusto e qualità del mezzo. Tutti suggerimenti validi, ma che non tengono in considerazione un altro aspetto importante nella scelta, ovvero l’allenamento mentale necessario a capire se quello che stiamo scegliendo è veramente quello che vogliamo. Non è il semplice consiglio di scegliere anche con la testa e non solo con il cuore a fare la differenza, ma è capire come la nostra testa ragiona e come dirotta le nostre scelte.

La psicologia ci viene in aiuto con uno degli argomenti fondamentali delle neuroscienze, il concetto di Ego che Sigmund Freud ha spiegato bene nelle sue ricerche di psicoanalisi e che da millenni è tema centrale nelle filosofie orientali. Secondo lo psicologo tedesco, l’Ego è quel meccanismo di autodifesa che costruiamo lungo tutta la nostra vita e che funziona come “maschera” del nostro carattere per tenerci alla larga da comportamenti potenzialmente pericolosi. Educazione, moralità, convenzioni sociali ed esperienze di vita creano un “doppio” che guida le nostre scelte e lo fa spesso in modo opposto a quello di cui il nostro “io interiore”, quello sincero e autentico, avrebbe bisogno.

Nella scelta della moto questi meccanismi si attivano. La moto è un mezzo pericoloso e la nostra testa cerca di spingerci verso soluzioni razionali ma che sono fin troppo influenzate da aspetti esterni: la moglie/il marito o la famiglia che si preoccupano per noi, gli amici che ci intortano con le loro moto e i loro discorsi, la nostra stessa convinzione che una possa essere più giusta di un’altra per caratteristiche che neanche noi conosciamo bene. Le moto si possono studiare, ma non possiamo vederle, toccarle e provarle tutte per dire di avere gli elementi per una scelta ponderata al 100%.

NON FACCIAMOCI FREGARE DA NOI STESSI

E’ per questo che quando abbiamo in mente di farci la moto nuova, dobbiamo il più possibile separarci dall’Ego, liberare la mente e fare un lavoro interiore importante per andare alla radice della nostra passione. I consigli dobbiamo ascoltarli, ma poi dobbiamo relazionarli a noi e non prenderli come rigidi dogmi. Serve liberare il più possibile la mente e lasciare a casa tutti i pregiudizi, pensare che stiamo spendendo dei soldi per comprare qualcosa che ci fa stare bene, e non uno strumento che ci inserisce in una particolare categoria o gruppo sociale. 

A conti fatti è tutto molto difficile e anche chi è un esperto motociclista può incappare nella scelta della moto sbagliata, influenzato dal periodo o dall’ambiente che lo circonda. Viviamo in un mondo che ci bombarda di stimoli, dove la società agisce in modo profondo sui comportamenti delle persone e dirotta le nostre scelte con tecniche di marketing sempre più attente ad andare nel profondo del nostro Ego. Quando scegliete la moto, allora, provate a pensare a tutto questo e a cercare di essere meno influenzati e più influenti, ne và della vostra vera felicità in sella alla moto perfetta per voi e non per l’immagine che date di voi.

  • Facebook
  • Linkedin
This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :